P R E S T I T O . S I

... il sito si sta caricando ...

prestito per dipendenti privati

Prestiti per dipendenti privati

I prestiti per dipendenti privati sono creati per i lavoratori privati.

I dipendenti privati hanno la possibilità di accedere a differenti soluzioni di Finanziamento.

La più adeguata a rispondere alle proprie esigenze è richiedibile attraverso la Cessione del Quinto dello Stipendio.

Il pagamento delle rata avviene mediante la trattenuta diretta sullo stipendio con un versamento effettuato dal datore di lavoro.

L’importo della rata non può superare un quinto dello stipendio ed ha un durata prestabilita dai 24 ai 120 mesi.

Richiedere prestiti per dipendenti privati è stato ulteriormente semplificato e i lavoratori della dipendenti privati possono ottenere il finanziamento in tempi brevissimi.

Grazie alla sicurezza della modalità di esecuzione del piano di rimborso tramite la cessione del quinto dello stipendio con una trattenuta diretta in busta paga.

Analizzare le migliori soluzioni offerte dal mercato richiede tempo ed attenzione, motivo per quale rivolgersi a noi può risultare molto più semplice e veloce.

Effettuiamo costantemente comparazioni per poter trovare il prestito con il miglior tasso di interesse.

SEZIONI

I vantaggi nel richiedere prestiti per dipendenti privati

I vantaggi stanno nella certezza che i prestiti per dipendenti privati godono di un tasso di interesse più basso con conseguente riduzione del costo del prestito.

La semplicità della richiesta e la contenuta quantità di documentazione richiesta possono garantire un procedura snella e veloce.

Esiste anche la possibilità di prendere una forma di prestito a firma singola senza la necessità della partecipazione di un garante.

Entro 24 ore dal momento della ricezione di una risposta positiva da parte dell’ente erogante si potrà ritenere confermata la procedura di disposizione di accredito sul proprio conto corrente della somma richiesta, anche nella forma di un anticipo.

Il lavoratore privato non dovrà riservare tempo a nessun genere di intervento, poiché la semplicità del rimborso sarà garantita dalla rata periodica trattenuta direttamente in busta paga e versata dall’amministrazione dell’ufficio pubblico nel quale presta servizio.

Il vantaggio aggiuntivo è quello di poter richiedere un prestito per dipendenti privati nonostante una possibile condizione pregressa di insolvenza.

Agevolazioni prestiti per dipendenti privati

Il prestito per dipendenti privati è oggi a disposizione dei lavoratori privati in quanto questi ultimi possono vedersi rinnovate le pregresse agevolazioni.

Tali finanziamenti di importi piccoli o medio/grandi possono vantare condizioni particolarmente vantaggiose rispetto ad altre soluzioni previste dal mercato.

La documentazione da presentare

Per poter procedere alla richiesta di una Cessione del Quinto è necessario possedere i seguenti Requisiti:

  • Avere un’età minima di 18 anni
  • Avere la Residenza in Italia
  • Avere un contratto di lavoro a tempo indeterminato

Questi invece sono i documenti obbligatori per fare la richiesta:

  • Codice Fiscale
  • Documento di identità in Corso di Validità
  • Ultima Busta Paga
  • CUD – Certificazione Unica
  • Certificato di Stipendio o Attestato di Servizio